Salta al contenuto principale

Intimidazione a operatore turistico
in fiamme un deposito a Ricadi

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

RICADI (VV) – Un incendio di natura dolosa ha distrutto una baracca adibita a deposito di attrezzature turistiche di una donna R.P. 45 anni, operatore turistico. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio sulla spiaggia «Grotticelle» del comune di Ricadi, lungo la costa vibonese, ai piedi del Promontorio di Capo Vaticano. Il rogo è divampato durante un temporale. La struttura era priva di corrente elettrica, e questo fa pensare appunto si tratti di un atto doloso. Sul luogo sono intervenuti i vigili del fuoco di Vibo Valentia coordinati dal capo squadra Antonio Gaglioti e i carabinieri della Compagnia di Tropea con i colleghi della stazione di Spilinga che hanno avviato le indagini per determinare la natura dell'incendio ed eventualmente cercare di risalire agli autori e al movente che li ha animati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?