Salta al contenuto principale

Esplode una bombola di gas
Tre persone ferite a Cerisano

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

CERISANO (Cosenza) - Una fuga di gas da un bombola ha causato uno scoppio, seguito da un incendio, e tre feriti. Il fatto è avvenuto a Cerisano (Cosenza), in un’abitazione del centro storico, nella tarda mattinata di oggi. Tra i feriti anche un giovane che stava passando sotto l’abitazione e che è stato investito da vetri e calcinacci. Con lui hanno riportato conseguenze anche un uomo e una donna che erano entrati nell'abitazione al momento dello scoppio.  Nell’appartamento, al momento del fatto, c'erano un quarantunenne e sua sorella. Stavano per accendere la stufa. Ma l'ambiente doveva già essere saturo di gas, a causa della pardita di una bombola. La forte esplosione sarebbe stata scatenata proprio dalla scintilla dell’accensione della stufa, che è stata adesso sequestrata insieme a due bombole di gas trovate nella casa.

Tutti i feriti sono stati portati in ospedale, ma le loro condizioni non sarebbero gravi. Danneggiata invece l'abitazione, con finestre e porte divelte. Sul posto hanno operato i vigili del fuoco per la messa in sicurezza dell'area e lo spegnimento dell'incendio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?