Salta al contenuto principale

Cacciatori "vittime" di malviventi
8 fucili rapinati in poche ore

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

REGGIO CALABRIA - Otto cacciatori sono stati rapinati dei loro fucili nelle ultime 24 ore tra Seminara e Cosoleto, nel reggino, mentre erano impegnati in battute di caccia. A Seminara un malvivente con il volto travisato da passamontagna e armato, ha rapinato P.S. di 59 anni e S.D. di 50 anni. Ancora a Seminara, due malviventi con il volto travisato da passamontagna, uno dei quali armato, hanno rapinato P.F. di 53 anni, O.R. di 28 anni e F.D. di 28 anni. A Cosoleto, infine, in località Moio, un individuo col volto travisato da passamontagna e armato, ha rapinato S.S. di 33 anni, B.A. di 48 anni e C.N. di 52 anni. In tutti e tre i casi le rapine subite sono state denunciate ai Carabinieri che hanno avviato indagini volte a individuare i responsabili.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?