Salta al contenuto principale

Intimidazione al sindaco Barile
Squarciata la gomma dell'auto

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

SAN GIOVANNI IN FIORE (Cosenza) - Nuova intimidazione ai danni del sindaco di San Giovanni in Fiore, Antonio Barile. Ignoti hanno tagliato uno dei pneumatici dell’utilitaria della moglie dell’amministratore, auto che spesso usa anche lui. Il fatto è avvenuto nella città calabrese davanti all’ingresso dell’edificio scolastico dove la moglie di Barile insegna.
Il sindaco di San Giovanni in Fiore ha presentato denuncia ai carabinieri che hanno avviato le indagini. In passato, Barile è stato bersaglio di altri atti intimidatori simili anche a breve distanza di tempo l’uno dall’altro: lettere di minacce, saccheggio della casetta di campagna, bulloni della vettura svitati. «Mi auguro – ha detto Barile – che non sia di nuovo l’inizio di una escalation. Tutto ciò non mi fa paura ma mi infastidisce vista la situazione pesante e difficile che sto vivendo, legata alla condizione del nostro Comune».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?