Salta al contenuto principale

Tragedia nel Vibonese: stufa prende fuoco
Nell'incendio muore un uomo di 94 anni

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

VIBO VALENTIA – Per rimediare al freddo di questi giorni si serviva di una stufa, ma quella scelta si è rivelata una trappola inattesa per lui. Un uomo di 94 anni, Benedetto Capitò, è morto in seguito alle fiamme che si sono sprigionate da una stufa con cui si stava riscaldando. L'episodio è avvenuto stamattina intorno alle 10 a Brattirò, una frazione di Drapia, nel vibonese, in una casa agricola in località Murtia dove l’uomo viveva solo. 

A dare l’allarme è stata una sua nipote che ha avvertito il 118 di Vibo Valentia che a sua volta ha fatto intervenire il nucleo operativo e Radiomobile della Compagnia di Tropea agli ordini del maresciallo Biagio Sciacca. Quando sono arrivati i soccorsi per l'uomo non c'era già più nulla da fare.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?