Salta al contenuto principale

In strada 150 immigrati del "NordAfrica"
Bloccano la statale 18 ad Amantea

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

AMANTEA (CS) – Circa 150 immigrati inseriti nel progetto «Nordafrica» della Protezione Civile hanno attuato oggi una protesta ad Amantea, nel cosentino, dove hanno bloccato la strada statale 18 tirrenica e la linea ferroviara. Dopo l’intervento delle forze dell’ordine, gli immigrati sono stati condotti un una struttura alberghiera che li ospita da circa un anno e mezzo. Qui gli stranieri hanno continuato a protestare, danneggiando la struttura che pertanto è circondata da Polizia e Carabinieri. Si tratta dell’ennesima protesta inscenata dai migranti che ricevono dallo Stato italiano un sussidio giornaliero di 46 euro. Il progetto d’accoglienza era stato avviato in seguito alla rivolta libica conclusasi con la morte del dittatore Gheddafi.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?