Salta al contenuto principale

Monasterace, festeggiano e poi litigano
Spedizione punitiva con le spranghe

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 47 secondi

MONASTERACE (RC) – Prima la cena in compagnia; poi una violenta discussione scoppiata per futili motivi e, infine, la «spedizione punitiva» a casa delle vittime, aggredite e colpite con una bottiglia di vetro e una spranga di ferro. È quanto è accaduto a Monasterace.   Responsabili dell’aggressione altri due romeni, Ionel Hosmache, di 43 anni, e Gabriel Sandu Vasilica, di 22, che sono stati arrestati dai carabinieri.

I due, dopo essere entrati in casa della coppia di connazionali, hanno colpito ripetutamente e con violenza marito e moglie, che hanno riportato ferite e lesioni. I carabinieri, avvisati da alcune telefonate anonime, sono giunti sul posto ed hanno bloccato i due aggressori.   Dalle prime indagini dei militari è emerso che Hosmache e Vasilica hanno compiuto la spedizione punitiva nei confronti della coppia di connazionali dopo avere cenato assieme al marito della donna e dopo avere avuto con lui una violenta discussione per motivi privati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?