Salta al contenuto principale

Mancano i fondi per la manutenzione
Tagliate le corse verso l'università

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 28 secondi

REGGIO CALABRIA – «La perdurante mancanza di liquidità finanziaria, intervenuta già da tempo, ha iniziato a compromettere lo stato manutentivo dei mezzi, con la conseguente impossibilità a coprire tutti i servizi di linea». Lo afferma, in una nota, Vincenzo Filardo, amministratore unico dell’Atam, l'azienda dei trasporti urbani di Reggio Calabria. «Siamo quindi costretti, nostro malgrado – aggiunge – a sospendere alcune linee che presentano un minore impatto sull'utenza servita. Pertanto, a far data da lunedì 7 gennaio, le linee 27 e 28 (aeroporto-università) verranno provvisoriamente soppresse». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?