Salta al contenuto principale

Esce da carcere e scippa 2 donne
Arrestato un marocchino a Reggio

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

REGGIO CALABRIA - Un uomo di nazionalità marocchina è stato arrestato il giorno di Natale per scippo: era uscito di galera il giorno prima. A rendere noto l’episodio è stato il dirigente della squadra Volante della Questura di Reggio Calabria, il commissario capo Giuseppe Giliberti, che questa mattina ha incontrato la stampa in occasione di un’altra attività di servizio.
Il marocchino si è reso responsabile di scippo nel tardo pomeriggio di Natale, quando ha sottratto le borse a due donne georgiane. Grazie al traffico ridotto per la festa, la Volante è riuscita a raggiungere immediatamente il luogo dell’aggressione, e ha fermato l’uomo con la refurtiva ancora indosso, che è stata poi riconsegnata alle proprietarie. Per il marocchino, che appena il giorno prima era uscito di galera per reati contro il patrimonio, è scattato l'arresto in flagranza per scippo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?