Salta al contenuto principale

Proiettili nell'auto di un tecnico del suono
che scrive musica per un'associazione antimafia

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

REGGIO CALABRIA - Cinque cartucce sono state depositate da ignoti dentro l’automobile di un tecnico del suono, M.A., il quale compone motivetti anche per un’associazione anti-'ndrangheta. È accaduto a Reggio Calabria, in via prolungamento Tripepi, all’altezza di un noto istituto di analisi cliniche. Ignoti hanno sfondato un finestrino dell’auto che era in sosta, e hanno lasciato all’interno dell’abitacolo cinque cartucce. Sul posto sono intervenuti gli agenti delle Volanti e gli specialisti del Gabinetto regionale di Polizia Scientifica, diretto dal vice questore aggiunto Diego Trotta.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?