Salta al contenuto principale

Pistola, munizioni e droga in casa
Arrestato un uomo nel catanzarese

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

PETRONA' (Catanzaro) - Aveva in casa armi, munizioni e droga, rinvenute durante una perquisizione domiciliare. I carabinieri della Compagnia di Sellia Marina hanno così arrestato Bresciano Rocca, 61 anni, bracciante agricolo residente a Petronà. I militari dell’Arma, con l’ausilio della locale stazione degli uomini dello squadrone eliportato dei “Cacciatori”, hanno rinvenuto una pistola Beretta calibro 7,65 con matricola abrasa, completa di serbatoio e quattro cartucce dello stesso calibro. Inoltre, sono stati rinvenuti 130 grammi di marijuana suddivisa in 34 dosi.
L’uomo è stato associato al carcere di Crotone. Rocca è il padre di Francesco Rocca, l’uomo arrestato a Petronà pochi mesi fa per avere ucciso un concittadino nel centro del paese, in pieno giorno.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?