Salta al contenuto principale

Si è spento a Rende Franco Santo
Sindaco di Cosenza negli anni '80

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 54 secondi

SI è spento nella sua casa Franco Santo, esponente della Democrazia Cristiana e sindaco di Cosenza in due occasioni negli anni Ottanta. Aveva 72 anni, lascia i figli Italia e Luigi mentre la moglie, Pia Basile, era morta tempo fa. I funerali saranno celebrati venerdì, alle 11, nella chiesa di Sant'Antonio a Commenda.

Da tempo era ammalato, ma non aveva rinunciato alle sue attività istituzionali. Attualmente era presidente del Consorzio agrario, ma fino alla precedente amministrazione comunale era stato anche capo di gabinetto del sindaco di Cosenza Salvatore Perugini. Palazzo dei Bruzi, del resto, Franco Santo lo conosceva benissimo: era stato primo cittadino tra il 1986 e il 1989. In un primo momento, alla guida di un'alleanza che oltre ai democristiani comprendeva Psdi, Pri e Alleanza socialdemocratica. Entrato in carica nel luglio 1986, si dimise nel settembre dell'anno dopo. Riottenuto l'incarico, la sua esperienza di governo continuò fino al 1989 quandi si riaprì la crisi a causa del fermento nel mondo socialista, con gli scontri tra le diverse correnti che all'epoca comprendevano personaggi come Giacomo Mancini, i fratelli Gentile, Sandro Principe, Salvatore Frasca, Saverio Zavettieri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?