Salta al contenuto principale

Vibo Marina, Incendio doloso ai lidi
arrestate tre presunti attentatori

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

VIBO VALENTIA – Incendio doloso aggravato. Con questa accusa sono stati arrestati Alfredo Vacatello, 40 anni, Vincenzo Rubini, 29 anni, Andrea Pugliese, 19 anni, tutti di Vibo Marina. L’ordinanza di custodia cautelare è stata firmata dal gip, Gabriella Lupoli, su richiesta del pm della Procura di Vibo Valentia, Vittorio Gallucci. I tre arrestati, incastrati dalle riprese di alcune telecamere, sono ritenuti gli autori dell’incendio che l’8 ottobre scorso, alle 2 di notte, ha parzialmente distrutto il lido «La Playa» e danneggiato il vicino lido «Beach for fun», entrambi in via Amerigo Vespucci sul lungomare di Vibo Marina. Per domare le fiamme erano intervenuti i vigili del fuoco. Le indagini sono state condotte dai carabinieri della Stazione di Vibo Marina e da quelli della Compagnia di Vibo Valentia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?