Salta al contenuto principale

A Crotone è allarme dopo la serie di rapine
Vertice col prefetto per potenziare i controlli

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

CROTONE – E' allarme criminalità a Crotone: il prefetto Maria Tirone ha presieduto una riunione con i vertici provinciali delle forze di polizia, al fine di delineare le iniziative di rafforzamento dei dispositivi di prevenzione dopo alcune rapine subite nei giorni scorsi, da titolari di esercizi commerciali.   

È stato deciso, in particolare, di dare impulso alle attività investigative già in corso e di potenziare ulteriormente le misure di controllo coordinato del territorio, anche attraverso la programmazione di servizi straordinari delle forze dell’ordine nelle zone di maggiore esposizione a rischio.   Nei prossimi giorni, inoltre, sarà convocata una ulteriore riunione di coordinamento delle forze di polizia, allargata alla partecipazione dei rappresentanti di categoria degli operatori economici, per un esame congiunto del fenomeno e per lo sviluppo di opportune sinergie finalizzate alla prevenzione ed al contrasto dei reati contro gli esercizi commerciali.   Nel corso della riunione è stato anche preso atto «dei positivi risultati registrati durante le festività natalizie, grazie al rafforzamento dei dispositivi di vigilanza e prevenzione attuato in quel periodo». 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?