Salta al contenuto principale

Reggio Calabria, due giovani scoperti
mentre tentano di rubare in una casa

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 53 secondi

REGGIO CALABRIA – Due giovani, Domenico Varano di 31 anni e Phridoni Alievi, georgiano di 33 anni, sono stati arrestati dalla Polizia per tentato furto aggravato, possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli e resistenza a pubblico ufficiale. Il duplice arresto è avvenuto ieri mattina a Reggio Calabria, ed è stato eseguito dai «Falchi» della Squadra Mobile diretta dal primo dirigente Gennaro Semeraro. 

I due, intorno alle ore 10,30, stavano tentando di entrare in un appartamento di via Reggio Campi, quando è scattato l’allarme installato nell’abitazione. I motociclisti dei «Falchi», già presenti in zona, si sono diretti immediatamente sul posto e hanno notato il georgiano che, ancora con gli arnesi da scasso in mano, saliva su un’automobile condotta dal complice con la quale i due si sono dati ala fuga. L’inseguimento è durato fino in via Villini Svizzeri, dove grazie all’agilità delle pattuglie «Falchi» i due sono stati bloccati e arrestati, e al termine del giudizio di convalida, associati alla locale casa circondariale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?