Salta al contenuto principale

Corigliano, gli intimano lo sfratto
Sale sul tetto e minaccia di uccidersi

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

CORIGLIANO CALABRO – Un uomo di Corigliano Calabro (Cosenza), Luigi Lombisani, è salito sul tetto della sua abitazione e minaccia di gettarsi di sotto. La casa si trova in contrada Giannone, e sarebbe stata costruita abusivamente. Oggi la polizia municipale e le forze dell’ordine si erano recati presso l’abitazione per intimare lo sfratto dell’uomo e della sua famiglia in vista di una demolizione del fabbricato, un’abitazione a più piani. L’uomo ha dato in escandescenze ed è salito sul tetto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?