Salta al contenuto principale

Resta ancora senza nome il cadavere della donna
ritrovato sabato sul lungomare di Reggio Calabria

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

REGGIO CALABRIA - Resta avvolto nel mistero il ritrovamento del cadavere di una donna, avvenuto nella giornata di sabato 19 gennaio, su segnalazione di un passante, da parte dei carabinieri di Reggio Calabria. Il corpo era sulla spiaggia del lungomare della città e appartiene a una donna bianca, dell’età presumibile di 50/60 anni, che, in assenza di documenti, non è stata ancora identificata. I carabinieri, pertanto, hanno diffuso, attraverso i mezzi di comunicazione, le foto del corpo. La pubblicazione è stata autorizzata dal magistrato. Il comando provinciale invita chiunque possa fornire utili indicazioni in ordine all’identificazione della donna a contattare l’utenza telefonica 112 dell’Arma.

GUARDA LA FOTO DEL CORPO RITROVATO

ATTENZIONE: le immagini sono molto crude, vengono pubblicate solo su specifica richiesta delle forze dell'ordine per agevolare l'identificazione

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?