Salta al contenuto principale

Maltempo su tutta la regione, neve sulle alture
E nel Catanzarese il vento scoperchia una casa

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 24 secondi

CATANZARO – Neve e pioggia stanno caratterizzando il maltempo nelle ultime ore in Calabria. Le temperature hanno subito una rapida riduzione ed a Camigliatello Silano la colonnina di mercurio si è fermata a -4. La neve sta interessando principalmente le zone montane della Sila, mentre piove nel resto della Calabria. Il traffico è regolare sull'autostrada A3 e sulle principali strade statali. In prossimità delle zone di montagna è previsto l’obbligo di catene a bordo dei mezzi.

Sono gli effetti del ciclone Mediterraneo Calipso con il suo occhio posizionato sul basso Tirreno innanzi le coste campane e che imperversa sulle regioni meridionali con temporali e grandine su Campania, Calabria e Sicilia.

Il vento e la grandine hanno colpito soprattutto il Catanzarese e la zona più colpita è quella di Botricello, centro della fascia jonica dove i vigili del fuoco sono dovuti intervenire dopo che il vento ha scoperchiato una casa. La copertura in lamiera coibentata è finita sulla strada, creando anche problemi alla circolazione. Nessuna conseguenza per le persone. Sempre a Botricello sono stati effettuati interventi per alberi caduti; uno, in particolare, è stato spazzato via dal vento davanti alla Chiesa madre. Interventi per tegole cadute e pericolanti sono stati effettuati dai vigili del fuoco anche nel quartiere Lido di Catanzaro. In tutta la provincia, comunque, sono stati diversi gli interventi dei pompieri, chiamati dai cittadini soprattutto per infiltrazioni di acqua, cornicioni pericolanti e alberi caduti.

Ma anche la zona cosentina ha pagato il suo dazio. E già nella giornata di ieri le mareggiate hanno devastato la fascia tirrenica. Danni soprattutto a Fuscaldo, dove si è aperta una voragine che ha fatto sprofondare.

Redazione web

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?