Salta al contenuto principale

Aggredisce padre con ascia
Poi distrugge due auto

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

CROTONE - Gli agenti della Polizia di Stato hanno denunciato in stato di libertà un giovane crotonese, S.D., di 28 anni, accusato di danneggiamento aggravato, minacce, violenza e possesso di uno strumento atto ad offendere. Tutto è iniziato da una furibonda lite che il giovane ha avuto con il padre, in seguito alla quale si è armato di un’ascia tentando di colpirlo. A scongiurare il peggio è stato l’intervento di un fratello del 28enne che è riuscito farlo desistere dall’intento omicida. Ma a quel punto il giovane ha sfogato tutta la sua rabbia distruggendo le auto del padre e del fartello a colpi d’ascia. Sul posto sono intervenuti gli agenti della squadra Volante che lo hanno denunciato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?