Salta al contenuto principale

Torna in libertà l'ex sindaco di Gerocarne
Altamura era in carcere da un anno

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

VIBO VALENTIA – Scarcerato Michele Altamura, 43 anni, ex sindaco di Gerocarne, centro delle Preserre, in provincia di Vibo Valentia, detenuto da quasi un anno poichè coinvolto nell’operazione antimafia denominata «Light in the woods» (Luce nei boschi). La decisione è del gup distrettuale di Catanzaro, Gabriella Reillo, che ha accolto l’istanza degli avvocati Maria Rosaria Turcarolo e Valerio Mangone tendente a dimostrare la cessazione delle esigenze cautelari a carico dell’ex sindaco, rinviato lunedì scorso a giudizio per i reati di associazione mafiosa e turbativa d’asta. Il processo a suo carico, unitamente ad altri 25 imputati, si aprirà l’11 marzo prossimo dinanzi al Tribunale di Vibo Valentia. Secondo l'accusa, Michele Altamura prima come assessore e poi come sindaco di Gerocarne avrebbe fornito al gruppo mafioso denominato «locale di Ariola» il necessario supporto avvalendosi del proprio ruolo istituzionale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?