Salta al contenuto principale

Dissidi familiari, spara contro un congiunto
Arrestato nel catanzarese, illeso l'uomo

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

BELCASTRO (Catanzaro) - Ha sparato contro un congiunto della moglie almeno quattro colpi di pistola, poi è fuggito ma è stato rintracciato dai carabinieri e tratto in arresto. E' accaduto la scorsa notte a Belcastro (Catanzaro). Secondo la ricostruzione dei militari dell'Arma della Compagnia di Sellia Marina, un quarantenne, Giovanni Gemelli, avrebbe esploso quattro o cinque colpi di pistola contro il congiunto. Al centro dell'episodio ci sarebbero alcuni dissidi familiari ora al centro delle indagini. Il responsabile è stato arrestato dopo alcune ore dal fatto e oggi comparirà davanti al giudice del tribunale di Catanzaro con l'accusa di tentato omicidio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?