Salta al contenuto principale

Picchia moglie e provoca lesioni
Arrestato uomo nel catanzarese

Calabria

Chiudi

Violenze su una donna

Apri
Tempo di lettura: 
0 minuti 39 secondi

BOTRICELLO (Catanzaro) - Avrebbe picchiato ripetutamente la moglie. Fino all'ultimo episodio, quando la donna ha allertato i carabinieri che l'hanno trovata con lesioni al viso. Così in manette, con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, è finito L.I., 41 anni, residente a Botricello. Sono stati i carabinieri della locale stazione a ricevere l'ennesima telefonata di aiuto da parte della malcapitata. Già in passato erano stati registrati episodi analoghi, per i quali l'uomo era stato denunciato a piede libero. L'ultimo fatto ha fatto aprire le porte del carcere per il quarantunenne. L'uomo, difeso dall'avvocato Luigi Falcone, è comparso poi davanti al giudice del tribunale di Catanzaro, Adriana Pezzo, che ha convalidato l'arresto e disposto il divieto di avvicinarsi alla moglie che, nel frattempo, è stata accompagnata in una casa protetta insieme ai figli.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?