Salta al contenuto principale

Incidente stradale a Villapiana Scalo
Complicazioni improvvise per un anziano

Calabria

Tempo di lettura: 
2 minuti 4 secondi
VILLAPIANA - Sembrava un incidente stradale di poco conto, quello verificatosi sabato pomeriggio a Villapiana Lido, all’altezza del bivio che incrocia la statale ionica 106 con la provinciale 160 che, dalla costa, porta al centro abitato di Villapiana paese. 
Nello scontro tra una Citroen Saxo, condotta da V.C. di 80 anni di Villapiana  ed una Fiat 500 condotta da P.R., 21 anni di Francavilla Marittima, con due minorenni a bordo, sembrava che a farsi male fossero state solo le carrozzerie delle auto. La Saxo, proveniente dal Lido, stava per svoltare alla sua sinistra per imboccare il bivio e salire a Villapiana quando si è scontrata con la Fiat 500 che, proveniente da Trebisacce, proseguiva sulla 106 in direzione del Lido. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Villapiana Scalo e l’ambulanza del 118 di Trebisacce. 
L’anziano, solo a titolo precauzionale, è stato accompagnato in ambulanza presso il presidio ospedaliero di Rossano. Apparentemente, nessuno si era fatto male. Nella notte tra sabato e domenica, però, il quadro clinico dell’ottantenne è peggiorato visibilmente tanto da indurre i sanitari di  Rossano a trasferirlo, in prognosi riservata, presso il reparto di rianimazione dell’ospedale di Cosenza dove l’uomo risulta tuttora ricoverato.

VILLAPIANA - Sembrava un incidente stradale di poco conto, quello verificatosi sabato pomeriggio a Villapiana Lido, all’altezza del bivio che incrocia la statale ionica 106 con la provinciale 160 che, dalla costa, porta al centro abitato di Villapiana paese. Nello scontro tra una Citroen Saxo, condotta da V.C. di 80 anni di Villapiana  ed una Fiat 500 condotta da P.R., 21 anni di Francavilla Marittima, con due minorenni a bordo, sembrava che a farsi male fossero state solo le carrozzerie delle auto. La Saxo, proveniente dal Lido, stava per svoltare alla sua sinistra per imboccare il bivio e salire a Villapiana quando si è scontrata con la Fiat 500 che, proveniente da Trebisacce, proseguiva sulla 106 in direzione del Lido. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Villapiana Scalo e l’ambulanza del 118 di Trebisacce. L’anziano, solo a titolo precauzionale, è stato accompagnato in ambulanza presso il presidio ospedaliero di Rossano. Apparentemente, nessuno si era fatto male. Nella notte tra sabato e domenica, però, il quadro clinico dell’ottantenne è peggiorato visibilmente tanto da indurre i sanitari di  Rossano a trasferirlo, in prognosi riservata, presso il reparto di rianimazione dell’ospedale di Cosenza dove l’uomo risulta tuttora ricoverato.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?