Salta al contenuto principale

Il sindaco di Mormanno accusa le istituzioni
«Nessun aiuto per sisma, non andremo a votare»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

MORMANNO (Cosenza) - «A tre mesi dal sisma, ancora non vediamo aiuti veri». Lo ha detto all’Agi il sindaco di Mormanno, Guglielmo Armentano, che ieri sera ha tenuto un incontro aperto con i cittadini del suo comune. «Vogliamo dare un segnale forte: non andremo a votare. Ci sentiamo abbandonati», ha detto ancora Armentano. «Questa comunità è indignata per il comportamento tenuto dal governo e dalle istituzioni», ha concluso Armentano. Ancora molte abitazioni non hanno l’abitabilità, sono pochi i lavori di ripristino effettuati e molte attività commerciali non possono riaprire i battenti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?