Salta al contenuto principale

Pensionata e grossista di droga
Presa a Cosenza con hashish e coca

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

COSENZA - Aveva in casa 350 grammi di hashish e 15 grammi di cocaina pura. Una insospettabile, considerato che si tratta di una vedova pensionata, e che invece era nelle condizioni di rifornire i pusher di Cosenza che, a loro volta, rivendevano ai consumatori. In manette è finita Ada Cino, 57 anni, vedova e pensionata residente a Cosenza. Sono stati i carabinieri della Compagnia di Cosenza a individuare l'abitazione della donna che funzionava come centro all'ingrosso per gli spacciatori.
I militari dell'Arma tenevano d'occhio la casa già da tempo, fino alla decisione di intervenire. All'interno hanno trovato circa 350 grammi di hashish suvvidivi in cinque panetti e custoditi in una busta di plastica, e 15 grammi di cocaina pura. La pensionata, secondo le indagini dell'Arma, aveva individuato questa attività per arrotondare il mensile, diventando in poco tempo la rifornitrice della zona. La donna è stata associata al carcere di Castrovillari. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?