Salta al contenuto principale

Reggio, prostitute adescano un uomo
poi lo picchiano e lo rapinano

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

REGGIO CALABRIA – Un uomo di 62 anni è stato aggredito da due donne rumene che, dopo averlo adescato offrendogli una prestazione sessuale a pagamento da consumare nella sua abitazione, lo hanno malmenato e derubato di tutti i contanti, pari a circa 400 euro. È accaduto a Reggio Calabria. 

Le due donne sono state individuate a fermate dalla polizia a seguito di una segnalazione della vittima. L’uomo ha riferito di aver riconosciuto le due giovani straniere che, in abiti succinti, sostavano nella centralissima Piazza Garibaldi. Gli agenti, seguendo le indicazioni della vittima, hanno individuato le due rapinatrici e le hanno dichiarate in stato di fermo di indiziato di delitto per rapina aggravata in abitazione in concorso. Le due straniere sono state successivamente tradotte nella locale casa circondariale.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?