Salta al contenuto principale

Zungri, arrestato sorvegliato speciale
sorpreso a fare shopping non autorizzato

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

ZUNGRI – I carabinieri della locale stazione, diretti dal maresciallo Claudio Randazzo hanno arrestato per inosservanza agli obblighi della sorveglianza speciale Filippo Gerardo Gentile di 56 anni residente a Zambrone e domiciliato nella frazione San Giovanni. Nella giornata di ieri Gentile, già coinvolto nell’operazione “Odissea”, ha ottenuto il permesso per recarsi da un dentista di Santa Domenica di Ricadi. Durante il percorso ha chiesto alla persona che guidata l’auto dal momento che per il suo status di sorvegliato gli è stata ritirata la patente di fermarsi prima in un negozio per fare acquisti e poi in una agenzia bancaria per effettuare un’operazione. Durante il percorso è stato seguito con discrezione dagli uomini del maresciallo Randazzo il quale appena Filippo Gerardo Gentile è rientrato nel suo domicilio è stato invitato in caserma dove sono state fatte scattare le manette. L’uomo è stato rinchiuso nella casa circondariale di Vibo Valentia in attesa di comparire davanti al giudice per l’udienza di convalida dell’arresto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?