Salta al contenuto principale

E' morto padre Geraci
fondatore del Lucianum

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

REGGIO CALABRIA - E' morto padre Mimmo Geraci, parroco di Santa Lucia e fondatore dell’ente morale Lucianum.   «L'arcivescovo metropolita, mons. Vittorio Mondello – è detto in un comunicato della Curia – addolorato per la morte del parroco tanto stimato e amato, si è recato immediatamente nella sua casa per una preghiera davanti alle sue spoglie mortali e per esprimere la sua vicinanza alle sorelle, ai parenti e alla comunità tutta di Santa Lucia. Insieme all’arcivescovo, il Vicario generale, mons. Iachino e tanti altri sacerdoti si sono recati a casa di Don Mimmo per l’ultimo saluto ed una fraterna preghiera».   Il vicepresidente del Consiglio regionale, Alessandro Nicolò, in una dichiarazione, ha espresso «cordoglio e rimpianto per la scomparsa di don Mimmo Geraci, definendolo «guida illuminata che ha onorato il suo magistero lungo e fecondo con l’umanità del pastore attento ed instancabile. Figura di alto spessore spirituale, don Mimmo lascia un vuoto incolmabile in quanti hanno avuto occasione di conoscerlo. Ha privilegiato sempre il primato della Chiesa, concorrendo a rafforzare l’idea della necessità di ricercare costantemente  il bene comune. Come ha saputo testimoniare, dando vita a quella grande opera, la Fondazione Lucianum, cui ha dedicato le sue migliori energie e l’impegno di una vita. Espressione autentica delle più grandi virtù della nostra comunità, Don Geraci sarà sempre ricordato come esempio di uomo volitivo e tenace, fedele al dialogo, vicino ai più deboli e indigenti».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?