Salta al contenuto principale

Trovato ordigno bellico vicino ai binari in Campania
Treni bloccati, ritardi anche per i convogli calabresi

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

STOP per 80 minuti ai treni sulla linea ferroviaria campana e ritardi anche per i convogli diretti in Calabria. La causa è stata un proiettile di mortaio da cannone risalente alla seconda guerra mondiale, che è stato rinvenuto in località Pagliarone di Pontecagnano non molto distante da un passaggio a livello al km 76 della linea ferroviaria Napoli-Reggio Calabria. 

La circolazione dei treni è rimasta bloccata in entrambe le direzioni tra le 18 e le 19,18, in attesa dei riscontri e della messa in sicurezza dell'area. Sul posto i carabinieri della compagnia di Battipaglia e gli artificieri dell’Arma di Salerno. E in attesa del via libera dell'autorità giudiziaria, i treni non sono potuti passare. Per oltre mezz'ora è rimasto fermo in stazione a Napoli l'Intercity 561 in viaggio tra Roma e Reggio Calabria. Bloccato anche l'Intercity 560 impegnato nella direzione opposta. E a cascata il ritardo ha coinvolto altri treni, tra i convogli regionali.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?