Salta al contenuto principale

Ex carcere diventato discarica
Denunciato sindaco di Arena

Calabria

Chiudi

Agenti del Corpo forestale

Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 28 secondi

ARENA (Vibo Valentia) - Gli agenti del Comando Stazione di Serra San Bruno hanno denunciato il sindaco di Arena (VV), Antonino Schinella, per la realizzazione di una discarica abusiva all’interno di quello che avrebbe dovuto essere un penitenziario ubicato in località Berrina - Nucarelle. L’intervento è stato possibile grazie ad una segnalazione pervenuta al numero di emergenza ambientale 1515. Giunti sul posto, i forestali hanno trovato all’interno dell’area in questione due dipendenti del Comune che attestavano la responsabilità dell’Amministrazione Comunale nel conferire i rifiuti sul sito. All’interno della struttura oltre a due container colmi di spazzatura, c'era un’area di circa 400 mq destinata a deposito incontrollato di rifiuti solidi urbani con un cumulo di circa 200 metri cubi di spazzatura. Il percolato prodotto dall’imondizia si riversava all’interno di un pozzetto di raccolta delle acque meteoriche. All’interno dello stesso complesso s un’altra area, di circa 100 mq, destinata al deposito dei rifiuti ingombranti quali elettrodomestici e stufe fuori uso, mobilio, suppellettili, pneumatici.
Intervenuto sul posto, il sindaco ha confermato quanto riferito dai dipendenti comunali esibendo un’ordinanza da lui sottoscritta con la quale si disponeva, in via d’urgenza, il posizionamento di due cassoni scarrabili da utilizzare per il conferimento temporaneo dei soli rifiuti solidi urbani prodotti nel territorio di Arena. Era stabilito inoltre che gli stessi cassoni, una volta colmati, dovevano essere conferiti nell’impianto di trattamento. Acclarata l'incongruenza di quanto previsto dall’ordinanza in esame con quello che di fatto era lo stato dei luoghi, gli agenti hanno sequestrato le due aree. Il sindaco dovrà pertanto rispondere di violazione alla normativa sulla gestione e il conferimento dei rifiuti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?