Salta al contenuto principale

I cento anni di Maria Catena
con figli e fino ai tris nipoti

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

CATANZARO - La signora Maria Catena Scutellà ha festeggiato ieri il suo centesimo compleanno, circondata dall’affetto dei suoi numerosi figli (ben 9), nuore, nipoti (ben 22), bisnipoti (ben 17) e tris nipoti (ben 4), rimanendo ancora il loro punto di riferimento. Vedova del Comm. Francesco Giacobbe (deceduto 12 anni or sono all’età di 93 anni), noto industriale, fondatore dell’omonima fabbrica per la produzione di Pipe, la signora Maria Catena ha sempre seguito il marito nel suo percorso di lavoro che lo ha visto spostarsi sin dagli anni 30 dalla Sardegna, alla Liguria, alla Calabria fino a quando si sono stabiliti a Catanzaro negli anni '40. 

Lo ha seguito anche all’estero (Algeria, Corsica, Francia e Grecia) nei suoi viaggi di lavoro, e conserva tuttora una memoria che le consente di raccontare episodi ed aneddoti interessanti e simpatici, in particolare ai suoi nipoti che spesso ed in ogni occasione (anche se molti di loro sono lontani per lavoro) la vanno a trovare. Maria Catena tiene molto al suo aspetto, legge tutti i giorni riviste e segue la televisione tenendosi costantemente informata sui fatti della cronaca e della politica, discutendone con i figli e nipoti ed esprimendo le sue considerazioni sempre lucide ed opportune. Per l’occasione i figli hanno organizzato una festa in casa riunendosi intorno a lei con parenti ed amici.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?