Salta al contenuto principale

Niente scuola per i figli
Denunciati genitori nel cosentino

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 29 secondi

COSENZA - I Carabinieri delle stazioni di Roggiano Gravina e Fagnano Castello, nel cosentino, a conclusione di accertamenti disposti dalla Compagnia di San Marco Argentano,hanno denunciato in stato di libertà otto persone. Si tratta di genitori esercenti la patria potestà su minori regolarmente iscritti alla scuola dell’obbligo, responsabili del reato di inosservanza dell’obbligo dell’istruzione scolastica non avendo assicurato la regolare frequenza alle lezioni da parte dei loro figli, anzi, secondo le accuse, consentendo arbitrarie e prolungate assenze. L'attività è stata effettuata in collaborazione con gli organi scolastici interessati.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?