Salta al contenuto principale

Procurava clienti per prostitute
arrestata a Zumpano una rumena

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 42 secondi

COSENZA – I carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Cosenza hanno arrestato stamattina una romena di 25 anni, Elena Geta Ciurar. La donna procacciava clienti a giovani prostitute, che sostavano nei pressi di un centro commerciale a Zumpano (Cosenza). Si avvicinava alle auto in sosta, scegliendo quelle con soli uomini, e faceva delle offerte, presentando le ragazze, tutte romene. All’arresto si è arrivati tramite un servizio d’indagine durato da settembre dell’anno scorso a gennaio, iniziato a seguito di alcune denunce arrivate dalle mogli di alcuni clienti, che si erano accorte di quanto accadeva all’esterno del centro commerciale. La donna è stata posta ai domiciliari, presso la baracca in cui abita, nella baraccoli che sorge sul fiume Crati. Un avviso di garanzia è stato inviato anche ad una minore, che collaborava con la donna. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?