Salta al contenuto principale

Mileto, in fiamme il Palazzetto di Paravati
L'incendio di natura dolosa non è il primo

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

MILETO (VV) – Sembrerebbe accertato che sia di origine dolosa l’incendio appiccato nella tarda serata di ieri ai danni del "Palazzetto dello sport" costruito nel pieno centro cittadino di Paravati, principale frazione del comune di Mileto che dista dalla città normanna appena un chilometro. Le fiamme divampate nei pressi della struttura, caratterizzata da una copertura in materiale altamente infiammabile, hanno danneggiato la porta d’ingresso del Palazzetto ed i locali che ospitano i servizi igienici ma per fortuna sono state domate prima di estendersi anche alla parte superiore. Per spegnerel’incendio sono intervenuti i Vigili del fuoco di Vibo Valentia, unitamente ai carabinieri di Mileto che hanno avviato le indagini sull'accaduto. Il Palazzetto dello sport, chiuso da oltre un anno, è divenuto da tempo bersaglio dei vandali che hanno asportato porte e finestre riducendolo in condizioni di quasi inutilizzabilità. In passato altri tre incendi avevano interessato la struttura provocando danni di varia natura. Dopo un breve periodo in cui il Palazzetto era stato affidato ad un sodalizio del luogo per la gestione adesso da diversi mesi era chiusa al pubblico anche in seguito a dei danni derivanti da altri episodi di vandalismo. I militari della locale stazione agli ordini del maresciallo Alessandro Demuro stanno in questo momento battendo ogni pista per comprendere la natura del gesto e risalirne agli autori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?