Salta al contenuto principale

Accampamento rom abusivo sul lungomare di Catanzaro
Cittadini chiamano vigili urbani che sgomberano l'area

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

CATANZARO - Avevano occupato abusivamente una porzione di lungomare, nel tratto di Casciolino, a Catanzaro Lido, con ben sei furgoni commerciali, installando un vero e proprio accampamento. Si tratta di alcuni ambulanti, di etnia rom, giunti a Catanzaro Lido dalla Sicilia. Su segnalazione di alcuni cittadini, è prontamente intervenuta la polizia municipale con quattro pattuglie, al comando del maggiore Salvatore Tarantino. 

L’operazione si è svolta sotto la supervisione del comandante, generale Giuseppe Antonio Salerno. Gli agenti hanno identificato gli ambulanti rom, contestando loro l’occupazione abusiva del lungomare e accompagnandoli fuori dal territorio comunale. Il blitz dei vigili è stato sottolineato positivamente dal sindaco Abramo e dal consigliere delegato per le problematiche di Lido Eugenio Riccio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?