Salta al contenuto principale

Più sicurezza per i giovani il sabato sera
Catanzaro, denunce e controlli dei carabinieri

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 14 secondi
CATANZARO - L'obiettivo era quello di garantire maggiore sicurezza nelle serate di sabato, quando tanti giovani approfittano del fine settimana per trascorrere qualche momento di spensieratezza ed allegria. Per questi motivi i carabinieri del Comando provinciale di Catanzaro hanno disposto, per tutta la notte, un servizio straordinario di controllo del territorio per la prevenzione delle cosiddette “stragi del sabato sera”. 
I risultati evidenziano l'attività che ha interessato i principali punti di snodo del territorio provinciale: 717 sono le persone controllate tra avventori di locali pubblici e controlli alla circolazione stradale; 15 i denunciati in stato di libertà poiché responsabili di violazione in materia di detenzione di armi, 6 sono le armi sequestrate, e guida sotto l’effetto di alcool; 9 i documenti di guida e di circolazione ritirati con 39 contestazioni al codice della strada e 3 autoveicoli sottoposti a sequestro tra i 486 controllati. A questo si aggiungono quattro persone segnalate alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti con un totale di circa 10 grammi di marjuana sequestrata. In totale sono stati impiegati circa 100 carabinieri per garantire un sabato sera tranquillo. Un bilancio positivo, dunque, come evidenzia l'Arma dei carabinieri: «I dati dimostrano, ancora una volta - è scritto in una nota - l’attenzione che il Comando provinciale Carabinieri di Catanzaro riserva al particolare fenomeno a tutela dell’incolumità dei giovani che il sabato sera trascorrono momenti di allegria, momenti che devono essere improntati sempre al rispetto della legalità».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?