Salta al contenuto principale

La pioggia e il freddo sferzano la Calabria, danni e disagi
Strade chiuse per frane e smottamenti, neve in montagna

Calabria

Tempo di lettura: 
1 minuto 50 secondi

CATANZARO - Temperature prossime alle zero, pioggia e vento, ma anche neve a quote basse. E’ questa la situazione che si registra in Calabria, dove la prevista ondata di maltempo sta creando disagi e ha riportato indietro le condizioni meteo con un brusco calo delle temperature. Per quanto riguarda la neve, i fiocchi bianchi sono caduti su tutte le zone di montagna, con abbondanti nevicate soprattutto in Aspromonte, in Sila e sul Pollino dove il termometro è sceso di qualche grado sotto lo zero. La pioggia e il vento hanno creato, invece, conseguenze sulla viabilità, specie lungo i litorali, dove non mancano le mareggiate. 

In provincia di Reggio Calabria, l’Anas è stata costretta a chiudere la strada statale 18 “Tirrena Inferiore” dal km 509,000 al km 510,000, nel territorio comunale di Scilla, in provincia di Reggio Calabria a causa di una violenta mareggiata. Disagi anche nei pressi del Porto di Amantea, nel cosentino, tra il km 352,850 e il km 353,050, dove a causa delle forti mareggiate si è verificato lo scalzamento della scarpata a protezione del corpo stradale, causando la demolizione delle barriere di sicurezza e della segnaletica. Danni anche a Lamezia Terme con una frana che ha invaso parte della strada provinciale 159/1, che dal centro storico di Nicastro arriva nel quartiere Magolà e prosegue fino al Reventino. Un altro cedimento si è verificato, sempre per le abbondanti piogge, nel pieno centro della città lametina, dove è crollato un muro perimetrale in mattoni. 

Danni anche a Tropea, località Marina dell’Isola, via Lungomare, dove sono intervenuti i vigili del fuoco per una verifica a seguito delle forti mareggiate abbattutesi durante la notte. Il violento moto ondoso ha provocato il ribaltamento di un muro di contenimento realizzato a protezione delle strutture di un villaggio turistico, nonché danni alle strutture del villaggio. Nel corso delle verifiche si è reso necessario procedere allo sgombero di una abitazione in quanto le onde stavano erodendo il fondo sabbioso sottostante al piano di fondazione pregiudicandone la stabilità.

La circolazione stradale risulta regolare in autostrada. Le previsioni confermano una ulteriore riduzione delle temperature durante il fine settimana, con pioggia e nevicate anche a bassa quota.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?