Salta al contenuto principale

Un 18enne arrestato per armi
e un 50enne per spaccio di droga

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

REGGIO CALABRIA – Un 18enne di Reggio Calabria, G.S., è stato arrestato dai carabinieri per detenzione illegale di arma comune da sparo. Nel corso di una perquisizione domiciliare nel quartiere Arghillà i militari della Stazione di Catona hanno rinvenuto nell’abitazione del giovane un fucile marca Winchester detenuto illegalmente e una pistola giocattolo tipo Glock, prima di tappo rosso e provvista di caricatore con cartucce a salve.

Un uomo di 50 anni, Rocco Mandalari, è stato invece arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. All’interno di una carriola, custodita nelle pertinenze dell’abitazione dell’uomo, è stato rinvenuto un bruciatore da campeggio che risultava «modificato» praticando un foro al cui interno è stata trovata della sostanza brunastra solidificata. Sostanza risultata essere - dagli esami di laboratorio – eroina, circa 140 grammi dai  quali si sarebbero potute ricavare 300 dosi. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?