Salta al contenuto principale

Castrovillari, incendiata un'auto del Comune
Il sindaco: «Dietro questo atto la criminalità»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 46 secondi

CASTROVILLARI (CS) – Un’autovettura di proprietà del Comune è stata incendiata, intorno alla mezzanotte, a Castrovillari. Il mezzo era parcheggiato nei pressi degli Uffici comunali di Palazzo Gallo, dove ha sede anche la stanza del primo cittadino. Sull'accaduto sono in corso indagini. «Quello che è certo – ha detto il sindaco Domenico Lo Polito – e che un atto di tale rilevanza rappresenta un grave attentato contro il patrimonio comunale, il bene comune e, probabilmente, contro gli stessi organi istituzionali. Un atto di questo tipo – ha aggiunto – si inserisce in un contesto di criminalità, che la nostra comunità ha sempre combattuto e, così, continuerà a fare. Ecco la ragione per la quale si chiede, con determinazione, alle forze dell’ordine di individuare i responsabili di questo vile gesto, ripristinando, immediatamente, le regole del vivere civile che hanno sempre contraddistinto la comunità castrovillarese».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?