Salta al contenuto principale

Rende, auto abbandonata diventa centrale di spaccio
Una donna prelevava le dosi da distribuire: arrestata

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

RENDE (CS) – Era andata a ritirare un pacco con un chilo e mezzo di hashish all’interno di un’auto abbandonata in un parcheggio e trasformata in centrale di spaccio. Una donna, Teresa Mangiaruga, di 31 anni, è stata arrestata dalla guardia di finanza a Rende.  All’arresto della donna, incensurata, i finanzieri sono giunti a seguito di un’attività investigativa che ha portato alla scoperta di un sistema di spaccio che aveva come punto di riferimento una vettura, apparentemente abbandonata, parcheggiata in una piazza della città, nella zona di Villaggio Europa.   

I militari, dopo avere attuato una stretta sorveglianza intorno all’automobile hanno notato una donna che si stava avvicinando alla vettura dalla quale ha prelevato un pacco per poi tentare di allontanarsi. La donna, però, è stata bloccata e, all’interno dell’involucro, i finanzieri hanno trovato 15 panetti di sostanza stupefacente del peso di un etto ciascuno. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?