Salta al contenuto principale

Isola Capo Rizzuto, rogo di auto nella notte
E' un'intimidazione al candidato sindaco Bruno

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

ISOLA CAPO RIZZUTO - Torna l'incubo della prepotenza mafiosa sulla comunità di Isola Capo Rizzuto. Attorno alle 2,30 di notte qualcuno ha dato fuoco all'automobile di Gianluca Bruno, candidato a sindaco nelle fila del Pdl per le elezioni amministrative del maggio prossimo. Bruno è anche assessore al Turismo nella giunta della Provincia di Crotone. Dalla sua auto, le fiamme si sono propagate anche a una vettura vicina. Entrambi i veicoli sono andati completamente distrutti nell'incendio. Ora i carabinieri indagano per cercare di rintracciare gli autori del gesto. SUl luogo sono prontamente intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere l'incendio che però aveva ormai compromesso le vetture.

Oltre all'incarico di governo provinciale e al ruolo da contendente per la poltrona di primo cittadino a Isola Capo Rizzuto, Bruno è anche vice presidente della società di gestione dell'aeroporto Sant'Anna di Crotone

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?