Salta al contenuto principale

Latitante da 4 anni, rumeno
arrestato a Isola C. Rizzuto

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

ISOLA CAPO RIZZUTO (Crotone) - I Carabinieri della Stazione di Isola di Capo Rizzuto (Kr) hanno rintracciato e arrestato un cittadino romeno, Ioan Titianu, disoccupato di 37 anni sul quale pendeva un mandato di arresto europeo emesso dalla magistratura romena 4 anni fa. L’uomo è accusato di aver commesso una serie di violazioni di domicilio e danneggiamenti in madrepatria tra il 2003 ed il 2005. Il tribunale rumeno lo aveva condannato ad una pena di 3 anni di reclusione. Grazie all’ausilio delle banche dati delle forze di polizia, è risultato che l’uomo si era stabilito di recente nel territorio crotonese. 

Da qui la ricerca da parte dei Carabinieri all’interno della folta e numerosa comunità di rumeni di Isola, impiegati nella zona come braccianti agricoli o come pastori negli allevamenti di bestiame.I militari, avuta la certezza della sua presenza, hanno fatto irruzione in un casa al centro del Paese e, dopo aver espletato le formalità di rito, hanno condotto l’immigrato nel carcere di Crotone.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?