Salta al contenuto principale

Due topi d'appartamento
Arrestati in casa a Reggio

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

REGGIO CALABRIA - Si chiamano Damiano e Diego Bevilacqua, entrambi 21enni reggini di etnia rom, i due giovani arrestati sabato sera dai Carabinieri di Reggio Calabria per furto in appartamento. Una telefonata alla sala operativa dei Carabinieri aveva segnalato strani rumori provenienti da un’abitazione ubicata in viale Aldo Moro, zona che negli ultimi tempi è stato teatro di numerosi furti e rapine in abitazioni in danno di anziani. 

Una gazzella della Compagnia cittadina è intervenuta immediatamente in zona e rapidamente i militari hanno individuato l’abitazione all’interno della quale erano stati uditi i rumori. I carabinieri hanno bloccato tutte le vie di fuga ai malviventi i quali sono scappati dalla porta finestra posta sul balcone dell’appartamento. Anche quel varco però era presidiato da un militare che ha intimato ai fuggitivi di fermarsi. Ma i malviventi hanno continuato a correre, rischiando di travolgere il carabinere costretto a quel punto ad esplodere un colpo in aria con la pistola d’ordinanza. I due, allora, si sono fermati e sono stati prontamente bloccati. Dall’interno dell’abitazione, messo a soqquadro, non è stato rubato nulla.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?