Salta al contenuto principale

Vibo, il Comune blocca i pagamenti
Il sindaco: «Si va verso il dissesto»

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

VIBO VALENTIA – Bloccati da oggi dal responsabile degli uffici finanziari del Comune di Vibo Valentia i pagamenti alle ditte per forniture e prestazioni reso entro il 31 dicembre 2012. Questo il primo effetto della bocciatura, avvenuta nei giorni scorsi, del Piano pluriennale di riequilibrio finanziario da parte del Consiglio comunale di Vibo. «Tra le prime conseguenze del voto sfavorevole al Piano - ha dichiarato il sindaco Nicola D’Agostino – vi è una prevedibile dichiarazione di dissesto da parte del Comune di Vibo che ha effetti disastrosi nella nostra comunità. Al di là dello sfregio permanente che rimarrà sulla città, ci saranno anche immediati effetti negativi sull'occupazione non solo interna al Comune per cessazione dei rapporti dei lavoro, anche dirigenziali a tempo determinato, ma anche per tutte le ditte che hanno rapporti contrattuali con il Comune, ditte che difficilmente potranno ricevere in tempi brevi quanto loro dovuto».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?