Salta al contenuto principale

Incidente stradale sulla A3
Travolti e uccisi due marocchini

Calabria

Chiudi
Apri
Tempo di lettura: 
1 minuto 18 secondi

VIBO VALENTIA – Due immigrati marocchini, Said Badr, 30 anni, e Mohammed Wali, 37, sono morti la scorsa notte in un incidente stradale accaduto, per cause in corso di accertamento, sull'A3 Salerno-Reggio Calabria. I due, rimasti in panne con il loro furgone, sono stati travolti sulla corsia d’emergenza da un tir in transito, secondo la ricostruzione della Polstrada, sulla normale corsia di marcia. L’autista si è fermato per prestare soccorso. Altri due immigrati sono rimasti illesi. Gli extracomunitari coinvolti nell’incidente, tutti residenti a Cittanova (Reggio Calabria), erano in possesso di regolare permesso di soggiorno e si stavano recando a Napoli per imbarcarsi per il loro Paese d’origine per un breve periodo di vacanza. L’autocarro Iveco Turbo daily sul quale viaggiavano, a circa due chilometri dallo svincolo delle Serre dell’A3, è rimasto in panne per un’avaria all’impianto elettrico. I quattro occupanti (oltre alle due vittime A.W., di 27 anni, e R.E., di 61) sono scesi dal mezzo per cercare di riparare il guasto, ma sono stati travolti dal tir. Said Badr è morto all’istante, colpito in pieno dal mezzo pesante e scaraventato a 30 metri di distanza, mentre Mohamed Wali, soccorso dal 118, è morto dopo il ricovero nell’ospedale di Vibo Valentia. Gli altri due connazionali sono rimasti illesi.   Il conducente del mezzo pesante, S. C., di 28 anni, si è fermato subito per prestare soccorso e segnalare l’accaduto alla polizia. Il traffico, a causa dell’incidente, ha subito dei rallentamenti

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?