Salta al contenuto principale

Rubano champagne per 1.500 euro
Arrestate tre donne a Vibo Marina

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 49 secondi

VIBO VALENTIA – I carabinieri di Vibo Marina hanno notificato un’ordinanza cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di C. C., 45 anni, di Gioia Tauro; M. C., 36 anni, di Vibo Valentia e M. O. A., 27 anni, di Gioia Tauro. 

Le tre donne, con numerosi precedenti per furto, esperte nel «saccheggio» di supermercati, tra i mesi di ottobre e novembre scorso, hanno portato a termine almeno tre furti, il cui bottino è consistito in alcune bottiglie di champagne, dal «Moet Chandon» al «Veuve Clicquot», arrecando un danno che si aggira attorno ai 1.500 euro. In particolare, M. C. e M. O. A., il 5 dicembre scorso erano state arrestate dai carabinieri di Vibo Marina in flagranza di reato dopo il furto, anche in quel caso, di bottiglie di champagne. 

Le successive indagini hanno quindi portato a scoprire che le due donne, unitamente a C. C., avevano in precedenza sottratto della merce anche dal supermercato Conad di Vibo Marina.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?