Salta al contenuto principale

Oppido M., rubano energia elettrica
Tre arrestati tra cui uno straniero

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 41 secondi

REGGIO CALABRIA – I carabinieri della Stazione di Oppido Mamertina hanno effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio, sia nel centro pre-aspromontano che nelle sue popolose frazioni di Messignadi e Piminoro, finalizzato alla repressione dei reati contro il patrimonio. I militari hanno tratto in arresto in flagranza di reato per furto di energia elettrica: M. D., di 45 anni, M. V., di 39, entrambi originari di Oppido mamertina ed il cittadino di origine bulgara G.H.A., di 26. I militari hanno constatato, durante alcune perquisizioni domiciliari, che gli arrestati avevano realizzato dei collegamenti abusivi con i quali agevolmente sottraevano energia elettrica, in alcuni casi, alla rete pubblica, in altri al gestore privato del servizio di fornitura dell’energia elettrica. Gli arrestati sono stati posti a disposizione della Procura della Repubblica di Palmi in attesa del rito direttissimo. 

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?