Salta al contenuto principale

Dolori al petto e la guardia medica rassicura
Dopo 3 ore muore, la procura di Cosenza indaga

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

COSENZA – La procura di Cosenza ha aperto un’inchiesta sulla morte di un quarantaseienne di Pedace (Cosenza). L’uomo si sarebbe sentito male, sabato scorso, 13 aprile, accusando un forte dolore al petto. I familiari lo hanno accompagnato presso la guardia medica di Camigliatello Silano, dove però avrebbe avuto rassicurazioni. Ma dopo circa tre ore l’uomo è morto. La moglie ha sporto denuncia. La procura di Cosenza ha disposto l’autopsia sul corpo dell’uomo. Un avviso di garanzia è stato inviato al medico che era di turno presso la guardia medica silana.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?