Salta al contenuto principale

Vibo Valentia, imprenditore arrestato
per furto di energia elettrica

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 33 secondi

VIBO VALENTIA – I carabinieri della Stazione di Vibo Marina, coordinati dal maresciallo Riccardo Astorina, hanno arrestato per furto di energia elettrica l’imprenditore Santo Currà, 45 anni, del luogo, già noto alle forze dell’ordine. Nel corso di una verifica effettuata con personale dell’Enel, i militari dell’Arma hanno accertato come la struttura turistica denominata «Eden Park», sita in località «Trainiti» di Porto Salvo, frazione di Vibo, venisse rifornita di energia elettrica mediante un allaccio abusivo. Il danno all’Enel è ancora in corso di quantificazione. Currà, su disposizione del pm Santi Cutroneo, è stato posto agli arresti domiciliari.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?