Salta al contenuto principale

Sciolto il consiglio comunale di Montebello Jonico
Il governo sospetta l'infiltrazione mafiose

Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 20 secondi

MONTEBELLO JONICO - Su proposta del Ministro dell’interno, Annamaria Cancellieri, il Consiglio dei Ministri ha disposto lo scioglimento del Consiglio comunale di Montebello Jonico (Reggio Calabria) per la durata di 18 mesi. Lo scioglimento è motivato dalla presenza di collegamenti diretti e indiretti tra componenti del consesso e la criminalità organizzata locale che hanno compromesso il buon andamento e l’imparzialità dell’amministrazione comunale

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?